PARASSITI ESTERNI

GLI ACARI

Icon acari

>> LO SAPEVI CHE?

I cani possono essere infestati da diverse specie di acari microscopici che causano malattie della pelle anche gravi. Alcune di queste malattie (acariasi) possono essere infettive anche per l'uomo.

DEMODICOSI CANINA

Demodex canis
Demodex
Icon demodex

L'acaro Demodex canis è il responsabile della demodicosi canina (rogna).
Questa malattia è più comune nei cani giovani, ma anche negli adulti può manifestarsi in concomitanza con altre malattie che li hanno resi immunodepressi.
Colpisce anche i cani con scarsa igiene della pelle o nelle razze a pelo corto.
La demodicosi non è trasmissibile all'uomo.

>> COME FA IL MIO CANE A PRENDERE LA DEMODICOSI?

Questi acari fanno parte della normale microfauna della pelle. Non vengono trasmessi da un animale all’altro o dall’ambiente. L’unica forma di trasmissione è dalla madre ai cuccioli nei primi giorni di vita.
Molti cani sono portatori sani di Demodex. Tuttavia, a causa di fattori genetici o di alcuni fattori che inducono immunodepressione, in alcuni cani questi acari proliferano in modo anomalo e causano dermatiti.

>> SINTOMI

I cani con la demodicosi hanno lesioni localizzate o generalizzate, queste ultime più difficili da trattare. Queste lesioni si verificano con la perdita di pelo, la pelle arrossata e infezioni cutanee. Col progredire della malattia, le condizioni generali del cane si aggravano sempre più.
Gli animali di solito non mostrano prurito, ma, se la malattia progredisce, anche questo sintomo può insorgere.
Le aree maggiormente interessate sono le orecchie (otite) e le estremità (pododemodicosi), quest’ultima più difficile da curare.

ROGNA SARCOPTICA

Sarcoptes scabiei var. Canis
Rogna
Icon rogna

Sarcoptes scabiei var. Canis è un acaro microscopico che può infettare il tuo cane. È portatore di una malattia altamente contagiosa e molto fastidiosa, la rogna sarcoptica (Scabbia ), che provoca molto prurito.
Questi acari vivono normalmente sulla superficie epidermica ma raggiungono strati più profondi della pelle per deporre le uova, scavando delle gallerie.
Gli acari preferiscono la pelle dei cani, ma possono colpire anche gatti, furetti, volpi e persone.
La rogna sarcoptica ha una prognosi migliore della demodicosi anche se, nei casi fortemente infestati e cronicizzati, la guarigione può richiedere più tempo.

>> COME FA IL MIO CANE A PRENDERE LA ROGNA SARCOPTICA?

Sarcoptes sono acari altamente contagiosi. Sono trasmessi principalmente per contatto diretto tra animali, anche se la trasmissione indiretta può avvenire, ad esempio, sui letti di animali domestici infestati.
Anche le persone possono essere contagiate e presentare delle lesioni cutanee ed un forte prurito.

>> SINTOMI

La rogna sarcoptica è molto pruriginosa. Le lesioni dapprima compaiono sull’addome, nelle orecchie e sugli arti, sebbene possano diffondersi in tutto il corpo. Provoca perdita di pelo, arrossamento della pelle e croste. Ci possono anche essere infezioni della pelle e la malattia può diventare cronica.
Le persone possono avere brufoli e croste su braccia, addome e petto e anche manifestare un intenso prurito. Generalmente, quando il cane viene trattato, le lesioni scompaiono anche nelle persone.

RICORDATI SEMPRE CHE IL TUO VETERINARIO È IL PRIMO RIFERIMENTO PER LA SALUTE DEL TUO CANE.

>>Per te
un
simpatico
omaggio
REGISTRATI
>>